,

Targa in Plexiglass o in Forex?

Targa in Plexiglass o in Forex?

Targa professionale in Plexiglass o in Forex?

La targa professionale è da considerarsi uno tra i più importanti biglietti da visita della vostra attività. Oramai, molte realtà lavorative, non possono più prescinderne. Tuttavia, non tutte le targhe sono uguali e uno degli aspetti che, certamente, fa la differenza è proprio il materiale. Alcuni, infatti, sono indicati per un uso all’esterno, altri, al contrario, sono perfetti per l’interno. Confrontiamo due tra quelli che sono tra i più diffusi: il plexiglass e il forex.

Plexiglass, design e versatilità
Targhe in Plex
Se ti occupi di architettura e design la tua targa non può che essere fatta in plexiglass. Questo materiale, infatti, ha tra le sue principali caratteristiche, sicuramente, la grande versatilità. Il tuo biglietto da visita sarà egli stesso un progetto di design, visto che il plexiglass potrà essere lasciato trasparente, od opacizzato, combinato con il legno o con l’alluminio. E ancora, si potrà giocare su diversi contrasti e sovrapporre vari strati, uno sull’altro, per creare effetti molto interessanti.

Forex, un grande rapporto qualità prezzo

targa in forex
Innanzitutto è bene spiegare di cosa si tratta, visto che il Forex è un prodotto piuttosto nuovo. Si tratta di un materiale plastico, in pvc espanso, particolarmente resistente, adatto alla stampa e totalmente impermeabile. S’intuisce, quindi, che può essere facilmente usato all’esterno e lavorato con grande semplicità. Anche i costi, essendo molto contenuti, offrono un rapporto qualità prezzo, tra i più ottimali. Uno tra gli utilizzi più diffusi è certamente quello di colorarlo, in maniera da rendere ancora più efficace il suo obiettivo.
Per Informazioni:
Indirizzo: VIA CRETA 6 95032 BELPASSO (CT)
Telefono: 0957131041
,

Cos’è il Forex, l’ottimo materiale per pannelli pubblicitari

forex pubblicitario
Cos’è il ForexIl Forex è un prodotto plastico in pvc allungato: molto adatto alla stampa mirata, facile da modellare, resistente e allo stesso tempo molto leggero, essendo appunto di plastica è inoltre anche resistente alla pioggia poiché impermeabile e quindi si può utilizzare anche all’aria aperta.
forex pubblicitario

Questo tipo di materiale al giorno d”oggi grazie a queste caratteristiche ha trovato collocazione soprattutto nel settore della comunicazione, in base alle esigenze poi si trova in forme diverse.
I modelli più utilizzati sono i pannelli pubblicitari di grandezza notevole e le insegne, grazie il suo modo di adattarsi si può trovare anche all’interno dei negozi per semplice allestimento o per scenografie varie: ad esempio pendenti per vetrine ed espositori promozionali.

In questo articolo vi spieghiamo nel dettaglio cos’è il Forex, perché ha un enorme successo e che materiale viene utilizzato per la realizzazione.

Da dove proviene il Forex?

Questo materiale plastico proviene dalla Svizzera. Il prodotto è realizzato dalla 3A Composites azienda elvetica, che si trova vicino Zurigo che ha inventato i pannelli addirittura trent’anni fa.
Riceverli in Europa è molto semplice e veloce, grazie ai moltissimi partner che vanta l’azienda.
Nel resto del mondo il prodotto viene fornito tramite aziende consociate.
Il materiale è disponibile in bel dieci grandezze diverse, che variano da 1mm a 20 mm, i più utilizzati sono quelli da 3mm, da 10mm e da 5mm. Disponibili 9 tonalità di colori, il colore di produzione naturale è il bianco che è quello più facile da stampare.

Cos’è il Forex?

Come abbiamo spiegato in precedenza, questo è uno dei materiali plastici in PVC più utilizzato in tutto il mondo!
Nel dettaglio vi spiegheremo in maniera più precisa di che materiale è fatto il Forex. Ecco i punti chiave:

1. E’ un materiale facilmente stampabile, poiché il PVC permette ai pannelli di essere piani e omogenei. La stampa ha un effetto opaco, ma è possibile anche verniciarla per renderla più lucida.

2. Molto resistente, paragonandolo ad esempio al cartone, il Forex è resistente alla pioggia. Di conseguenza lo rende adatto per esposizioni esterne.

3. Il prodotto dura nel corso del tempo, non perde la sua forma originale se trattato come si deve, dopo un po’ di tempo le immagini esposte al sole potranno sbiadirsi.

4. Il Forex risulta essere molto leggero, facile da installare e trasportare.

5. Difficilmente infiammabile, classificato infatti come materia non infiammabile.

6. Il Forex è molto facile da trattare, si lavora e si taglia facilmente in base alla forma desiderata.

7. Ottimo il rapporto qualità prezzo, per determinati usi è la soluzione ideale rispetto ai materiali più costosi come ad esempio può essere l’alluminio o il plexiglas.

Per Informazioni:
Indirizzo: VIA CRETA 6 95032 BELPASSO (CT)
Telefono: 0957131041
direzione@fabbricapubblicitaria.it
,

Stampa su dibond: Cos’è e perchè sceglierla

Stampa su dibond: Cos'è e perchè sceglierla

Designer, agenzie pubblicitarie e altri nel settore hanno spesso come prima scelta quella di effettuare delle stampe su Dibond.

La scelta del materiale è fondamentale per chi lavora con le stampe, sia in interni che in esterni, per via di fattori quali velocità di stampa, costi e peso. Ora andremo a vedere cosa rende la stampa su Dibond una scelta spesso inopinabile.

Anzitutto: cos’è il Dibond?
Dibond
Gli aggettivi appena elencati, velocità di fabbricazione, peso (leggero) e costi, sono tutti ampiamente rispettati da chi usa il Dibond come materiale di stampa. Il Dibond è un tipo di alluminio, realizzato a pannelli e composto da due lamine sottili con all’interno un’anima in polietilene, per questo viene comunemente definito a sandwich. La modalità con la quale questi vengono realizzati è necessaria al fine di avere resistenza e durevolezza, soprattutto perché solitamente sono utilizzati in luoghi pubblici o all’aperto, quindi a contatto con agenti esterni, ma anche con urti e quant’altro.
Le prime stampe su questo tipo di alluminio sono state realizzate nel sud della Germania ad inizio novecento, ma per vederne una vera e propria diffusione si dovranno attendere gli anni novanta.

Vantaggi: perché scegliere la stampa su alluminio Dibond

Insegna in dibond
Dopo dei brevi cenni storici sull’alluminio Dibond, i maggiori vantaggi sono certamente dati da quelle caratteristiche cui ti accennavo prima, le quali donano durevolezza e resistenza, rimanendo però su costi di produzione moderati e tempi di fabbricazione ridotti. Le caratteristiche fisiche lo rendono ottimale per l’esterno, ma anche per le fiere o i luoghi pubblici molto e continuamente affollati, come gli aeroporti o simili. Sono estremamente duttili, posso essere modellati, tagliati o piegati a proprio piacimento e anche con molta facilità, senza intaccare i fattori di resistenza e durevolezza che lo contraddistinguono. Inoltre, esso risulta essere veramente leggero, planare e autoestinguente. L’unica cosa è che, pur mantenendo dei costi pressoché ridotti, è leggermente più costoso di altri materiali, ma in sostanza però il rapporto qualità prezzo è certamente a suo favore.
Come detto poc’anzi, le insegne esterne sono quasi totalmente realizzate utilizzando questo materiale per i motivi finora elencati, ma ultimamente l’alluminio Dibond viene utilizzato anche per l’arredamento interno, soprattutto per via della modernità che può donare l’aspetto del prodotto finale in alluminio Dibond e perché esso è molto malleabile, come detto, e leggero, quindi versatile e adattabile ad una grande vastità di situazioni.
Per Informazioni:
Indirizzo: VIA CRETA 6 95032 BELPASSO (CT)
Telefono: 0957131041
direzione@fabbricapubblicitaria.it

Totem pubblicitari: in alluminio per uso esterno ed interno personalizzati

Totem pubblicitari: in alluminio per uso esterno ed interno personalizzati

Fare pubblicità intelligentemente: i totem pubblicitari in alluminio

La pubblicità è l’anima del commercio. Lo sanno bene i grafici pubblicitari che ogni giorno si industriano per concepire soluzioni al fine di mettere in evidenza, nella maniera più congeniale possibile, prodotti destinati alla vendita. Tra gli espedienti pubblicitari più sfruttati in assoluto, i totem in alluminio meritano senza dubbio una menzione d’onore. Anche nell’era del digitale. I riferimenti commerciali artigianali, specie se elaborati da esperti del settore, rappresentano ancora oggi il metodo più diretto e funzionale per avvicinare a sé potenziali clienti. Sul mercato pubblicitario i Totem in Alluminio si differenziano l’uno dall’altro in base alla forma, alle dimensioni e alla destinazione d’uso. Tuttavia, per quanto possano essere diversi, i totem di questo tipo sono accomunati da un medesimo vantaggio: grazie alla loro particolare forma, unita alla collocazione e alla visibilità che sono in grado di ottenere, gli oggetti in questione possono mettersi immediatamente in vista anche da buona distanza. Alla luce di tutto ciò, vediamo più nel dettaglio quali sono le caratteristiche principali dei totem pubblicitari in alluminio.

Totem pubblicitari in alluminio: caratteristiche

Totem Pubblicitari

Come parzialmente anticipato, i totem pubblicitari in alluminio attualmente presenti sul mercato si distinguono in base ad alcune caratteristiche estetiche e funzionali. Innanzitutto, il primo dettaglio più in evidenza di totem di questo tipo è la forma. La maggior parte dei totem moderni si presenta come oggetti simili a torrette dall’altezza variabile, con valori che oscillano solitamente tra il metro e mezzo e i due metri (ma non si escludono totem di maggiori dimensioni). Dal punto di vista della conformazione geometrica, invece, le torrette esibiscono sagome ellittiche o a parallelepipedo. L’altro elemento di distinzione dei totem è la destinazione d’uso. In linea generale, i totem vengono realizzati per collocazioni interne o esterne. La funzionalità rimane pressoché la stessa, con la differenza che gli oggetti che verranno disposti all’esterno dovranno risultare ben più visibili rispetto a quelli per gli interni. Di conseguenza, per ottenere una maggior visibilità si dovrà ricorrere all’utilizzo di ulteriori stratagemmi estetici (immagini particolari, font in evidenza e così via). Infine, da non tralasciare l’importanza della personalizzazione dei totem. Un’azienda che intendesse investire del denaro per farsi realizzare totem personalizzati deve poter avanzare richieste specifiche all’impresa che si occuperà della concezione estetica degli oggetti. Solamente in questa maniera sarà possibile garantirsi un più alto tasso di originalità.

I vantaggi nell’utilizzare totem pubblicitari in alluminio

Sono diversi i vantaggi derivanti dall’utilizzo dei totem in alluminio per pubblicizzare un marchio o una linea di prodotti. Come già sottolineato in precedenza, la maggior parte dei benefici ha a che fare con la visibilità: la forma, l’altezza e la collocazione dei totem sono aspetti vincenti, capaci di mettere sensibilmente più in evidenza ciò che viene rappresentato sulla superficie degli stessi. Ma un altro grande vantaggio riguarda l’economicità dei totem. Con i totem, la visibilità è sempre garantita, e a prezzi decisamente più contenuti.
Per Informazioni:
Indirizzo: VIA CRETA 6 95032 BELPASSO (CT)
Telefono: 0957131041
direzione@fabbricapubblicitaria.it